Il Libro di Mormon

Libro di MormonCome componente del processo di restaurazione della chiesa antica, Dio ha usato il Suo profeta Joseph Smith per portare alla luce un libro di scritture antiche denominato il Libro di Mormon (da quale ” il diminutivo ” della Chiesa deriva). Come nella Bibbia, il Libro di Mormon è una documentazione delle istruzioni di Dio come venne data ai profeti antichi. La Bibbia dà un’ annotazione delle rivelazioni profetiche ricevute nell’ emisfero orientale; d’ altra parte il Libro di Mormon contiene le annotazioni delle rivelazioni profetiche ricevute nell’ emisfero occidentale.

Intorno al 600 B.C., Dio istruì un profeta chiamato Lehi, che allora viveva in quella che oggi è la moderna Israele, di prendere la sua famiglia e di andare in una nuova terra. Seguendo le istruzioni divine, Lehi venne condotto attraverso l’ oceano al continente americano in cui i suoi discendenti stabilirono una grande civilizzazione, probabilmente una delle prime molte civilizzazioni esistenti allora in quel continente. Dopo la morte di Lehi, Dio denomino’ anche altri profeti, stabilendo un rapporto duraturo nei secoli con i discendenti di Lehi, proprio come fece con gli israeliti nell’ emisfero orientale. Dopo la resurrezione e l’ ascensione di Cristo ” nel vecchio mondo “, Egli visitò pure queste persone nel continente americano, proprio come promise nel Nuovo Testamento

mormoni

Brigham Young

www.lds.orgrichiesta cliccando quiAmazon.com

Leave a Comment


characters remaining



 
(Your email will never be published)